Cronaca

Caritas Diocesana, Quaresima di Carità pro Ucraina

La Redazione
«L'invio di risorse economiche è al momento considerata, tanto da Caritas Ucraina quanto da Caritas Italiana, l'iniziativa più opportuna e praticabile così da incoraggiare il tessuto economico-commerciale ucraino»
scrivi un commento 16

La Caritas Diocesana, in una nota, esprime «totale e incondizionata vicinanza al popolo ucraino per la assurda e feroce guerra in atto  che ha già mietuto centinaia di vite umane, e, facendo proprie le indicazioni di Papa Francesco, invita i fedeli alla  massima solidarietà aderendo alla campagna promossa da Caritas italiana per  l’invio di risorse economiche in favore di Caritas Ucraina, rinviando altre iniziative di solidarietà all’esito delle riunioni operative al momento ancora in corso. L’invio di risorse economiche è al momento considerata,  tanto da Caritas Ucraina quanto da Caritas Italiana,  l’iniziativa più opportuna e praticabile così da incoraggiare il tessuto  economico-commerciale ucraino e  permettere il reperimento dei beni di prima necessità ancora disponibili. Per ulteriori aggiornamenti si rinvia alla consultazione dei canali ufficiali della Caritas Diocesana in costante contatto con i vertici nazionali. Questa iniziativa coinciderà con la Quaresima di Carità». Per donazioni con causale: guerra Ucraina – Iban: IT35X07601 04 0000 00020 878708, intestato a Diocesi di Molfetta-Ruvo-Giovinazzo-Terlizzi.

mercoledì 2 Marzo 2022

(modifica il 17 Maggio 2022, 16:14)

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti