Cultura

Santa Cecilia, nono concerto e Premio

Irene Tedone
​Si parte con la Celebrazione Eucaristica alle ore 19.00, seguita dal concerto alle ore 20.00, per concludere poi col conferimento del premio Santa Cecilia alle ore 21.00
scrivi un commento 448

Siamo all’edizione 2019 del tradizionale concerto di Santa Cecilia che da nove anni ormai tiene legati, nell’abbraccio della chiesa Santa Famiglia, gli amanti della musica.

Si tratta di un appuntamento atteso, dedicato alla santa patrona della musica, degli strumentisti e dei cantanti, che, per volere del maestro Pino Caldarola suo promotore, vede impegnata quest’anno l’Orchestra Giovanile Apulia’s Musicainsieme e le due mascotte dell’associazione, i baby trombettisti -11 anni in due- Nicola Altamura e Gabriele Bellarte.

Come da tradizione, il concerto fornisce l’occasione al maestro Caldarola per conferire un premio a chi negli anni ha avuto un ruolo importante nel mondo bandistico ruvese a lui tanto caro.

Uscendo dagli schemi delle edizioni precedenti, il maestro ha pensato di dedicare il premio Santa Cecilia 2019 ai suoi ragazzi, agli ultimi nove talenti di una serie infinita capitatagli tra le mani in tutta la sua carriera, e che recentemente hanno inorgoglito lui e la città intera essendo stati selezionati per la formazione della neo banda regionale Anbima.

Oltre ai nove ragazzi saranno poi premiati anche due giovanissimi: Vincenzo Di Gioia, sassofonista, e Pier Francesco Pellegrini, pianista, due pupilli che hanno saputo cogliere gli stimoli positivi che la musica e il maestro hanno saputo infondergli nel tempo.

L’appuntamento immancabile è per questa sera. Si parte con la Celebrazione Eucaristica alle ore 19.00, seguita dal concerto alle ore 20.00, per concludere poi col conferimento del premio Santa Cecilia alle ore 21.00.

venerdì 22 Novembre 2019

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti