Attualità

Un concorso per dire basta alla violenza sulle donne

La Redazione
Lo organizza il centro antiviolenza "RiscopriSi..." per sensibilizzare sul tema gli studenti delle scuole superiori di Terlizzi, Ruvo e Corato. Per i tre vincitori un buono libri da 150 euro
scrivi un commento 184

Un concorso di idee per sensibilizzare al tema della violenza di genere gli studenti e le studentesse degli istituti superiori dell’ambito di Corato, Ruvo di Puglia e Terlizzi.

Lo propone il centro "RiscoprirSi…" nel quadro delle attività di prevenzione e sensibilizzazione del programma Fenice, finanziato dalla Regione Puglia insieme all’Ambito territoriale di Corato.

Il concorso è rivolto a tutti i ragazzi delle scuole di II grado che vorranno partecipare con il supporto di uno o più docenti, in forma singola o in gruppi. Le idee e i lavori dovranno esprimere concetti, strumenti e modalità di azione che potranno essere utilizzati per promuovere campagne di sensibilizzazione contro la violenza sulle donne.

Gli argomenti da sviluppare saranno attinenti alla promozione della cultura del rispetto tra le persone e dell'integrazione tra uomini e donne: i lavori potranno essere reportage fotografici, campagne di comunicazione (slogan, cartellonistica), videoclip o spot (video, audio/video) e saranno valutati da una commissione formata dall’Assessore alle Politiche sociali del Comune capofila dell’ambito, dal Dirigente dell’ufficio di Piano, da due responsabili del centro antiviolenza e da tre esponenti, uno per ogni città, del Forum dei Giovani.

«Continuiamo il percorso intrapreso nell’ambito della prevenzione della violenza di genere nel territorio di Corato, Ruvo e Terlizzi promuovendo la partecipazione attiva delle giovani generazioni, che sono il nostro futuro, e coinvolgiamo le principali agenzie educative, le scuole, che partecipano al percorso di responsabilizzazione dei giovani, insieme ai referenti tecnici e ai referenti politici del territorio. Tutti insieme per dire stop alla violenza sulle donne!», commenta la presidente di "RiscoprirSi…" Patrizia Lomuscio. «In attesa delle proposte ringraziamo anticipatamente gli studenti e le studentesse e le relative scuole che aderiranno all’iniziativa. Ringraziamo i referenti dell’ufficio di Piano di Corato, i Sindaci e gli Assessori di riferimento dei Comuni per il prezioso sostegno a tale iniziativa»

I tre lavori vincitori saranno premiati con un buono libri del valore di 150 euro da spendere presso la casa editrice La meridiana per l’acquisto di materiale didattico sulle questioni di genere.

Le domande di partecipazione al concorso di idee dovranno essere indirizzate alla mail del centro antiviolenza "RiscoprirSi…" riscoprirsi.corato@gmail.com, indicando nell’oggetto “Concorso di idee 2017 Programma antiviolenza Fenice – specificando la tematica”, entro l’8 maggio 2017 o potranno essere consegnate a mano negli orari di sportello nelle sedi di Corato, Ruvo e Terlizzi. Per info telefonare allo 0883.764901.

giovedì 23 Marzo 2017

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti