Cultura

San Nicola e i Lego per “A Brick for Nick”: la Capagrossa Coworking nel progetto “Be Nicholas”

La Redazione
​Al Museo Civico di Bari è esposta, sino al 9 gennaio 2022, una statua di San Nicola alta 2 metri e realizzata in 60mila mattoncini Lego. L'opera fa parte di un progetto identitario a cui collabora l'associazione ruvese
scrivi un commento 346

Circa due metri di altezza e 60mila mattoncini colorati; gli occhi accoglienti e una mano tesa che sorregge tre doni. È così che prende forma e concretezza l’opera del San Nicola di mattoncini, progettata e realizzata da Riccardo Zangelmi, primo e unico Lego© Certified Professional italiano, nell’ambito del progetto di partecipazione Be Nicholas e che sarà esposta nel Museo Civico di Bari fino al 9 gennaio 2022. La mostra, dal titolo A brick for Nick, è stata inaugurata venerdì 3 dicembre alla presenza dei promotori del progetto e delle istituzioni e vede esposte anche le opere selezionate nell’ambito dell’omonimo contest dedicato agli appassionati dei celebri mattoncini danesi e realizzato nelle scorse settimane, in collaborazione con l’associazione Pugliabrick e con il contributo dell’Assessorato alle Culture del Comune di Bari. Un percorso, quello che Be Nicholas ha intrapreso già lo scorso maggio, che invita i baresi e non solo a farsi promotori, nella vita quotidiana,delle qualità riconosciute al Santo Patrono di Bari, per costruire una comunità di persone che condivide la volontà di “essere Nicola”. Un processo pensato per costruire una nuova identità collettiva, diventare protagonisti di una forma di cittadinanza attiva e partecipata e realizzare, insieme, cambiamenti sociali a partire dal proprio contesto: piccoli o grandi “miracoli possibili”.

Ogni mattoncino che compone l’opera è simbolo, infatti, della volontà di ciascuno di aderire alla comunità “Be Nicholas”, riconoscendo come propri i valori legati al Santo e facendosene custode e promotore nella sua quotidianità. Per questo motivo, in occasione della mostra, si potrà dare simbolicamente il proprio nome a uno dei 60.000 mattoncini e condividere la propria proposta di “miracolo possibile”, entrando così a far parte della community reale e virtuale. L’esposizione dell’opera era stata anticipata, negli scorsi giorni, sui canali social ufficiali di Be Nicholas, tramite un video che racconta l’arrivo di un mattoncino dal mare e la sua visita alla città, alla scoperta dei suoi luoghi caratteristici e dei principali patronati del Santo. Una passeggiata al termine della quale il protagonista, giunto sul sagrato della Basilica di San Nicola, si ritrova con tantissimi altri mattoncini colorati, con cui realizza l’impresa finale di comporre la figura alla quale l’intero progetto si ispira. Be Nicholas è un progetto di Eventialevante, in collaborazione con La Capagrossa, promosso da Regione Puglia, Pugliapromozione, Teatro Pubblico Pugliese, nell'ambito del POR FESR – FSE 2014-2020" e sostenuto da Chimica D’Agostino S.p.A, Coop Alleanza 3.0, My English School Bari e Amgas.Il progetto gode del patrocinio del Comune di Bari, della rete sociale Barisocialbook, del Garante Regionale dei diritti delle persone sottoposte a misure restrittive della libertà, del Garante Regionale dei diritti dei minori edel Corpo Consolare di Puglia, Basilicata e Molise.

Durante le giornate di esposizione, si aggiungeranno alcune attività rivolte a bambini e adulti come laboratori di costruzione con i mattoncini, a cura dell'associazione Pugliabrick; cacce al tesoro in città, a cura della cooperativa Fleet Save. E ancora, lettureanimate, in collaborazione con la rete Barisocialbook dell’Assessorato al Welfare Comune di Bari e l’esposizione dei lavori di fine laboratorio "Lego® Play realizzati nel Punto Luce del quartiere San Nicola; una progettualità nazionale di Save The Children, realizzata dall'Aps Mama Happy.

Mostra “A brick for Nick”

Fino al 9 gennaio 2022, Museo Civico di Bari (Strada Sagges n.13)

Giornate e orari di apertura
Dal martedì al sabato 9.30 – 13.30 / 16.30 – 19.30
Domenica 9.30 – 13.30
Chiusura settimanale: lunedì
Il Museo Civico sarà chiuso nei pomeriggi dell'8, del 24 e del 31 dicembre</strong>; il giorno1° gennaio. Sarà aperto, dalle 9.30 alle 13.30, il 25 e 26 dicembre e il 6 gennaio.

Il costo del biglietto di ingresso è di 3,00 euro.

L’ingresso alla mostra è gratuito per i bambini al di sotto dei 6 anni, per i diversamente abili e per i loro accompagnatori. Per motivi di sicurezza, ogni adulto può accompagnare massimo due minori. I minori possono accedere alla mostra, non accompagnati, dai 14 anni in su.

domenica 5 Dicembre 2021

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti