Il report della Asl Bari

Covid: a Ruvo, dal 4 al 10 luglio, registrati 278 casi positivi

tre flaconi di vaccino Moderna contro il Covid
Vaccino Moderna contro il Covid © Unsplash
Incremento di casi positivi rispetto alla settimana precedente, sul trend del Barese dove, nello stesso periodo, si registrano 16.881contagi (tasso di incidenza per 100mila abitanti pari a 1.372,2)
scrivi un commento 159
Il report della Asl Bari

Covid: a Ruvo, dal 4 al 10 luglio, registrati 278 casi positivi

Incremento di casi positivi rispetto alla settimana precedente, sul trend del Barese dove, nello stesso periodo, si registrano 16.881contagi (tasso di incidenza per 100mila abitanti pari a 1.372,2)
tre flaconi di vaccino Moderna contro il Covid
Vaccino Moderna contro il Covid © Unsplash

Nel Barese, dal 4 al 10 luglio, secondo i dati del report settimanale redatto dalla Asl di Bari, si registra un incremento di casi positivi Covid: sono 16.881 (tasso di incidenza per 100mila abitanti pari a 1.372,2), mentre nella settimana precedente erano 12.453 (tasso di incidenza pari a 1.012,3). Il trend è confermato anche a Ruvo di Puglia dove, nello stesso periodo, si registrano 278 casi positivi (tasso di incidenza pari a 1.115,7), mentre sette giorni fa erano 182 (tasso di incidenza pari a 730,4). Le variazioni del numero dei casi e del tasso settimanale, tra un report e l’altro, dipendono statisticamente dal continuo processo di consolidamento dei dati.

Nel Barese, a oggi le persone vaccinate in totale sono 3.068.598. Hanno ricevuto la prima dose 1.122.947 persone dai 5 anni in su; la seconda dose 1.087.674; la terza dose 826.813 (esclusa la fascia 5-11 anni); la quarta dose, destinata a ultraottantenni e a persone immunocompromesse, è stata somministrata a 31.164.

A Ruvo di Puglia, il totale delle persone vaccinate è 58.493. La prima dose è stata ricevuta da 21.222; la seconda da 20.257; la terza da 16.540; la quarta da 474 persone. Su una popolazione vaccinabile di 22.369 persone, dai 12 anni in su,  il 91% ha ricevuto la prima e seconda dose, mentre l’85% la terza dose. I vaccini possono essere somministrati negli hub ancora attivi, nelle farmacie territoriali abilitate, dai medici di medicina generale.

venerdì 15 Luglio 2022

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti