L'anniversario

Bicentenario morte Domenico Cotugno, il Comitato organizza Giornata nazionale di studio

statua in parco urbano
La statua a Domenico Cotugno in piazza F. Cavallotti © RuvoLive.it
Il Comitato nazionale per le celebrazioni del Bicentenario, in collaborazione con il Comitato scientifico, organizza per ottobre una giornata dedicata al ricordo e ai contributi scientifici e culturali del grande medico ruvese
scrivi un commento 297

Il prossimo 6 ottobre ricorre il Bicentenario della morte del grande medico ruvese Domenico Cotugno: per l’occasione si terranno, in suo onore, celebrazioni predisposte dal Comitato nazionale presieduto dal dottor Santi Zizzo che, in una nota, annuncia una Giornata di studio e la costituzione di un Comitato scientifico.

«Il Comitato Nazionale – si legge -, costituito per promuovere e organizzare le celebrazioni del Bicentenario della morte di Domenico Cotugno, realizzerà nel prossimo mese di ottobre una Giornata nazionale di studio al fine di ricordare e approfondire l’apporto dell’eminente scienziato e medico ruvestino alle scienze mediche e alla cultura europee del secolo XVIII, nonché di
promuoverne la conoscenza presso le nuove generazioni, specialmente presso i giovani che si accingono a intraprendere la professione medica.

Il Comitato intende organizzare e svolgere la Giornata nazionale di studio in stretta collaborazione con un Comitato Scientifico costituito da studiosi dell’Autore, nonché da eminenti personalità del mondo accademico e sanitario. Presidente del Comitato è il prof. Aldo Gerbino, già professore ordinario di Anatomia Patologica nell’Università di Palermo e presidente dell’Accademia delle Scienze Mediche di Palermo. Gli altri componenti sono il prof.
Pasquale Guaragnella, già preside della Facoltà di Lingue e Letterature Straniere dell’Università di Bari e direttore del Centro Interuniversitario di Studi sull’Illuminismo Meridionale; il prof. Antonio Iurilli, professore ordinario di Letteratura Italiana nell’Università di Palermo e
autore del volume Domenico Cotugno, Opere, Manduria-Roma, Lacaita editore, 1986; il prof. Michele Papa, professore ordinario di Anatomia Umana nell’Università della Campania “Luigi Vanvitelli”, direttore del Museo di Anatomia di Napoli; il prof. Michele Roberto, già direttore U.O.C. Otorino dell’Ospedale Consorziale Policlinico di Bari; il dott. Giuseppe Ruotolo, presidente della Società Mediterranea di Metrologia Numismatica; il dott. Santi Zizzo,
presidente del Comitato per le Celebrazioni del Bicentenario della morte di Domenico Cotugno.

La Giornata di studio prevede la trattazione dei seguenti temi che, in ragione della poliedrica cultura del Cotugno, saranno affidati a specialisti delle discipline mediche, filosofiche, letterarie, numismatiche, antiquarie: Cotugno nella Napoli illuminista; Cotugno scienziato; Cotugno Clinico; Cotugno epidemiologo; Cotugno viaggiatore; Cotugno bibliofilo, antiquario e numismatico. 

Il Comitato Nazionale, d’intesa col Comitato Scientifico, sta inoltre valutando, di concerto con le
Biblioteche Nazionali di Napoli e di Bari, la possibilità di allestire, in concomitanza con la Giornata di studio, una Mostra bibliografica delle opere e sulle opere di Domenico Cotugno.

Il Comitato Nazionale ha, infine, affidato a una équipe di registi di affermata esperienza nella cultura visuale la progettazione e la realizzazione di un Documentario sulla vita di Domenico Cotugno, che avrà per titolo “Sulle orme di Domenico Cotugno” e che sarà proiettato durante la Giornata di studio».

sabato 9 Luglio 2022

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti