prelati, chiesa
Mons. Nicola Girasoli nella Messa di fine Missione e saluto al Perù con il Presidente della Repùblica Prof. Pedro Castillo Terrones © Nunziatura Apostolica di Lima
La nota

Monsignor Nicola Girasoli nominato Nunzio Apostolico in Slovacchia

Data la contiguità della Slovacchia al confine caldo con l’Ucraina, Mons. Girasoli aspettano giorni impegnativi e cruciali che sicuramente, vista la sua lunga esperienza di diplomatico, saprà affrontare con successo e perizia
1 commento 883

Oggi, sabato 2 luglio, in Vaticano, è stata annunciata la nomina di S. E. R. Mons. Nicola Girasoli a Nunzio Apostolico in Slovacchia, con sede della Nunziatura in Bratislava.

Una lunga carriera diplomatica, quella di Mons. Girasoli, che lo hanno portato in giro per il mondo quale ambasciatore del Papa: il 24 gennaio 2006 Benedetto XVI lo ha nominato Nunzio Apostolico in Zambia e Malawi e Arcivescovo titolare di Egnazia Appula. Nel 2011 è stato nominato Nunzio a Trinidad e Tobago e Barbados nonché ad Antigua e Barbuda, Bahamas, Dominica, Giamaica, Grenada, Saint Kitts e Nevis, Saint Lucia, Saint Vincent e Grenadine, Suriname e Guyana.

A giugno 2017 papa Francesco lo ha nominato Nunzio in Perù, sede che lascerà nel prossimo agosto per raggiungere Bratislava. Nel cuore dell’Europa cattolica, la Repubblica Slovacca conserva antiche tradizioni cristiane risalenti all’inizio del IX secolo.

«Data la contiguità della Slovacchia al confine caldo con l’Ucraina, lo aspettano giorni impegnativi e cruciali che sicuramente, vista la sua lunga esperienza di diplomatico, saprà affrontare con successo e perizia.

Al nostro concittadino don Nicola, che si pone sulla scia dei Santi Cirillo e Metodio, gli auguriamo un’intensa azione pastorale e diplomatica a favore della nuova realtà europea e di tutta la Chiesa».

sabato 2 Luglio 2022

Notifiche
Notifica di
guest
1 Comment
Vecchi
Nuovi Più votati
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Franco
Franco
1 mese fa

E dunque sono tornate le mascherine anche sull’altare?