Poco prima dell'Esame...

Gli studenti raccontano la Maturità: «Ci aspettiamo un bell’esame. E che il futuro splenda»

Veronique Fracchiolla
Veronique Fracchiolla
close
Gli studenti raccontano la Maturità 2022
Ilaria e Alessio, maturandi dell'Itet "P.A.M. Tannoia", in un videoselfie parlano delle proprie emozioni, aspettative, sogni e ringraziano docenti e amici per quanto condiviso in questi anni, segnati anche dalla pandemia
1 commento 567

La serenità di aver vissuto  l’ultimo anno di superiori in presenza, con gli amici e con gli insegnanti, dopo i due anni più duri della pandemia Covid, si percepisce nelle parole di Ilaria e Alessio, due maturandi dell’Itet “P.A.M. Tannoia” di Ruvo di Puglia che hanno condiviso in un videoselfie le proprie emozioni sull’esame di maturità che ha inizio questa mattina.

«Ho tanta ansia – dice Ilaria Altamura (classe 5 B, indirizzo amministrazione- finanza, marketing e servizi informativi aziendali) – e auguro in bocca al lupo a tutti. Non sono stati anni semplici, ma abbiamo concluso in modo esauriente il programma. Ci aspettiamo un bell’esame e che il futuro splenda. E se ci dovesse essere una caduta, che ci si possa rialzare, come la scuola ci ha insegnato».

«Nonostante sia stato tutto molto difficile in questi due anni di didattica a distanza, ho concluso il mio percorso in presenza – aggiunge Alessio Di Rella (classe 5 A, indirizzo amministrativo – finanza e marketing) -. Ho provato tantissima gioia nel condividere risate con gli amici e provare ansia per le verifiche. L’esame di maturità è un traguardo molto importante non solo carico di tensione ma anche di crescita interiore».

L’esame di Maturità 2022. L’esame è costituito da una prova scritta di Italiano, da una seconda prova sulle discipline di indirizzo, da un colloquio.

La sessione d’esame avrà inizio oggi, alle 8.30, con la prima prova scritta di Italiano, che sarà predisposta su base nazionale. Alle candidate e ai canditati saranno proposte sette tracce con tre diverse tipologie: analisi e interpretazione del testo letterario, analisi e produzione di un testo argomentativo, riflessione critica di carattere espositivo-argomentativo su tematiche di attualità.

Giovedì 23 giugno si proseguirà con la seconda prova scritta, diversa per ciascun indirizzo, che avrà per oggetto una sola disciplina tra quelle caratterizzanti il percorso di studi. Ad esempio, Lingua e cultura latina per il Liceo classico, Matematica per lo Scientifico, Economia aziendale per l’Istituto Tecnico, Settore economico, Indirizzo “Amministrazione, finanza e marketing”, Igiene e cultura medico-sanitaria per l’Istituto Professionale, Settore Servizi, Indirizzo “Servizi socio-sanitari”.

La predisposizione della seconda prova quest’anno sarà affidata ai singoli Istituti, in modo da tenere conto di quanto effettivamente svolto, anche in considerazione dell’emergenza sanitaria.

È previsto, poi, il colloquio, che si aprirà con l’analisi di un materiale scelto dalla Commissione (un testo, un documento, un problema, un progetto). Nel corso del colloquio il candidato dovrà dimostrare di aver acquisito i contenuti e i metodi propri delle singole discipline e di aver maturato le competenze di Educazione civica. Analizzerà poi, con una breve relazione o un lavoro multimediale, le esperienze fatte nell’ambito dei Percorsi per le Competenze Trasversali e l’Orientamento. La Commissione sarà composta da sei commissari interni e un Presidente esterno.

La valutazione finale resta in centesimi. Al credito scolastico sarà attribuito fino a un massimo di 50 punti. Per quanto riguarda le prove scritte, a quella di Italiano saranno attribuiti fino a 15 punti, alla seconda prova fino a 10, al colloquio fino a 25. Si potrà ottenere la lode. La partecipazione alle prove nazionali Invalsi, che pure saranno svolte, e lo svolgimento dei Percorsi per le Competenze Trasversali e l’Orientamento non costituiranno requisito di accesso alle prove.

Per il colloquio, è prevista la possibilità della videoconferenza per i candidati impossibilitati a lasciare il proprio domicilio, condizione che andrà, comunque, documentata.

mercoledì 22 Giugno 2022

Notifiche
Notifica di
guest
1 Comment
Vecchi
Nuovi Più votati
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
franco
franco
14 giorni fa

cari ragazzi leggo di una gioia compressa ma pronta ad esplodere alla fine dei risultati-dai forza che saranno buonissimi- però spero che non dimentichiate la scuola e coloro che vi hanno accompagnato. anzi credo che ne avrete certo nostalgia