I riconoscimenti

Premio “Nicola Tedone” a Tommaso Lorenzini Spiderman e al I Circolo didattico “G. Bovio”

Uomo Ragno; Spiderman; giovane uomo
A Tommaso Lorenzini "Spiderman" il Premio alla solidarietà "Nicola Tedone" © Tommaso Lorenzini
La premiazione è avvenuta sabato scorso, a Calentano. Lorenzini premiato per l'allegria che diffonde tra i bambini negli ospedali; il I Circolo didattico per le azioni di solidarietà tra alunni durante la didattica a distanza in pandemia
scrivi un commento 231
I riconoscimenti

Premio “Nicola Tedone” a Tommaso Lorenzini Spiderman e al I Circolo didattico “G. Bovio”

La premiazione è avvenuta sabato scorso, a Calentano. Lorenzini premiato per l'allegria che diffonde tra i bambini negli ospedali; il I Circolo didattico per le azioni di solidarietà tra alunni durante la didattica a distanza in pandemia
Uomo Ragno; Spiderman; giovane uomo
A Tommaso Lorenzini "Spiderman" il Premio alla solidarietà "Nicola Tedone" © Tommaso Lorenzini

Si è tenuta lo scorso sabato 28 maggio, nel chiostro del santuario di Calentano a Ruvo di Puglia, la cerimonia conclusiva del “Premio Nicola Tedone alla solidarietà”, promosso dalla rete di Ruvo Solidale e dall’Assessorato al Benessere e alla Giustizia sociale del Comune.

Il riconoscimento premia ogni anno due azioni di solidarietà compiute a Ruvo di Puglia. I vincitori di quest’anno, selezionati da una giuria qualificata che ha esaminato tutte le candidature pervenute, sono per la categoria Adulti Tommaso Lorenzini, lo Spiderman di Ruvo che regala un po’ di spensieratezza ai bambini ricoverati in ospedale, e per la categoria “Ragazzi” il I Circolo Didattico “G. Bovio” che, nel periodo della didattica a distanza, è stato teatro di diverse azioni di solidarietà e condivisione tra gli alunni.

Ognuno dei due vincitori avrà a disposizione una somma di 1.250 da devolvere in beneficenza. «Ci piace pensare – ha detto l’assessore al Benessere e alla Giustizia Sociale Nico Curci – che Nicola Tedone continui anche oggi, attraverso questo premio e soprattutto le azioni dei ruvesi, ad aiutare i nostri concittadini più fragili. Dalle candidature che sono pervenute in Assessorato, anche quest’anno emerge il quadro di una città in cui solidarietà e attenzione ai meno fortunati sono sentimenti assai diffusi e questo piccolo premio dedicato al ricordo del nostro caro Nicola si conferma uno strumento utile per promuovere la cultura dell’aiuto e per ringraziare pubblicamente chi si prodiga per il bene della nostra comunità».

martedì 31 Maggio 2022

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti