Cronaca

Marilù Tumolo del Liceo Tedone è prima classificata al concorso nazionale “Proust et sa madeleine”

La Redazione
​Con il testo "Bonheur", la studentessa della V E dell'EsaBac si è classificata prima assoluta, nella categoria "Licei", al concorso di scrittura indetto dall'Institut Français di Firenze
scrivi un commento 52

Con il testo "Bonheur", Marilù Tumolo, giovane liceale del Liceo scientifico e linguistico "Orazio Tedone" si è classificata prima assoluta a livello nazionale, nella categoria "Licei", al concorso di scrittura "Proust et sa madeleine", indetto dall'Institut Français di Firenze per commemorare il centenario della morte di Marcel Proust, celeberrimo romanziere francese. Il tema del concorso è ispirato al celebre passo contenuto ne "Dalla parte di Swann", il primo volume dell'opera "Alla ricerca del tempo perduto": il protagonista intinge nel tè un pezzetto del morbido dolce. Il sapore evoca in lui lontani ricordi di infanzia.

Gli alunni delle scuole secondarie di primo e secondo grado sono stati invitati, quindi, a scrivere della loro "madeleine". Le studentesse e gli studenti della classe VE Linguistico EsaBac si sono cimentati in questa esperienza di scrittura creativa, guidati dalla docente di francese, la professoressa Maria Chiapperini. «Studiare Proust con la mia professoressa è stato una grande fonte di ispirazione perché leggendo un passo di “À la recherche du temps perdu” ci siamo immersi nel mondo dei ricordi – racconta Tumolo -. Non nascondo che rievocare alcuni avvenimenti della mia infanzia è stato emozionante: nonostante sia solo un’adolescente, ci sono episodi del mio passato che fanno scaturire in me forti emozioni. Il ricordo nostalgico dei pomeriggi trascorsi con mia nonna è divenuto il tema del testo che ho presentato al concorso. Non potrei essere più soddisfatta di così. A coronare questa vittoria, l’entusiasmo e l’orgoglio dei miei compagni e dei miei docenti, della dirigente scolastica, la professoressa Domenica Loiudice, che ha voluto assistere al momento della premiazione e ha condiviso con noi questo bel momento». Tumolo, poi, nel corso della cerimonia di premiazione tenutasi a distanza il 20 aprile scorso, è stata invitata a leggere il suo “Bonheur” ricevendo i complimenti e gli applausi dei giurati e di tutta la sala.

venerdì 29 Aprile 2022

(modifica il 17 Maggio 2022, 15:56)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti