Cronaca

Auguri di Pasqua e ringraziamenti dell’Emporio Solidale Legàmi

La Redazione
«Dall'emergenza sociale ed economica innescata dalla pandemia al sostegno ai profughi ucraini, l'Emporio Legàmi ha potuto rispondere grazie agli aiuti di cittadini, associazioni, imprese»
scrivi un commento 12

Il Direttivo dell'Emporio Solidale Legàmi formula gli auguri di Buona Pasqua e ringrazia la comunità per il costante supporto a favore delle persone in condizioni di fragilità economica.

«A tutta la comunità cittadina e all’Amministrazione Comunale, il Direttivo dell’Emporio Solidale Legàmi, vuole porgere i propri sentiti ringraziamenti. Dall’emergenza sociale ed economica innescata dalla pandemia al sostegno alle persone fuggite dal conflitto ancora in corso in Ucraina e accolte a Ruvo di Puglia, l’Emporio Legàmi ha potuto rispondere con aiuti ingenti e diversificati non solo grazie alle donazioni di tante cittadine e tanti cittadini ruvesi ma anche attraverso la rete attiva di associazioni di volontariato, culturali e sportive. Importante è stato il contributo di numerose aziende del territorio, oltre che della rete delle scuole di ogni ordine e grado che, ancora oggi, continuano a rifornire gli scaffali dell’Emporio, garantendo il necessario per tanti concittadini e concittadine indigenti e non completamente autonomi.

Al timore di una chiusura generalizzata, dopo la prima ondata di solidarietà legata emotivamente alla situazione pandemica e alle sue disastrose conseguenza è seguita, in modo sorprendente, una reazione molto più organizzata di fronte agli ultimi eventi legati alla guerra in Ucraina, motivata da un profondo senso di responsabilità che ci ha consentito di rispondere concretamente anche a questa ulteriore emergenza.

A seguito di questa straordinaria partecipazione di tutta la comunità ruvese, cogliamo l’occasione per porgere il nostro grazie a tutti coloro che fino ad oggi hanno fatto la propria parte nel dare una mano a quanti continuano a subire le conseguenze di qualsiasi emergenza, augurando una Santa Pasqua di rinascita per tutta la comunità».

domenica 17 Aprile 2022

(modifica il 17 Maggio 2022, 16:00)

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti