Basket

La Tecnoswitch Ruvo sfida la Geko PSA Sant’Antimo

Giuseppe Tedone
​La gara, al PalaColombo, è anticipata a Sabato Santo. I bianco-azzurri vogliono allungare la striscia di risultati positivi con la squadra campana. Gara da ex per Ochoa e Simon
scrivi un commento 47

La maggior parte delle gare della ventisettesima giornata del campionato di serie B di basket è anticipata a sabato 16 aprile, ricorrendo il giorno successivo la Santa Pasqua. Dopo la vittoria interna contro Forio, la Tecnoswitch Ruvo in un altro turno casalingo affronta, alle 20, un'altra squadra campana, la Geko PSA Sant’Antimo, che nella gara d’andata riuscì a battere i bianco azzurri per 69-65. Sarà una gara importante sia per coach Francesco Ponticiello che sfida la squadra della sua città natale sia per i due ex della gara Ignacio Ochoa e Obinna Anaekwe Simon: entrambi, nella passata stagione, indossavano la canotta ruvese.

La Geko PSA Sant’Antimo attualmente occupa la settima posizione in classifica, a pari merito a 30 punti con la Fidelia Torrenova: cercherà, quindi, di ottenere nelle restanti partite un miglior piazzamento play-off. Come guida tecnica è stato riconfermato coach Agostino Origlio</strong>; l'ottimo roster è composto da un mix di giocatori d’esperienza e giovani di prospettiva: oltre ad Ochoa, come veterani troviamo la guardia Carlo Cantone (classe 1985); l’ala Riccardo Coviello (classe 1988); il play Roberto Maggio (classe 1990); l’ala argentina Enzo Damian Cena (classe 1992); la guardia Pasquale Battaglia (classe 1993) e il play Roberto Buono (classe 1994). Per quanto riguarda gli under troviamo: la guardia montenegrina Ognjen Ratkovic (classe 2002); l’altra guardia Andrea Sabatino (classe 2003); il play Emanuele Pura (classe 2004) e l’ultimo arrivato a stagione in corso insieme a Simon, la guardia/ala Armando Verazzo (classe 2003).

 

venerdì 15 Aprile 2022

(modifica il 17 Maggio 2022, 16:02)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti