Cronaca

Sostegno ai profughi ucraini, il Comune attiva conto corrente dedicato

La Redazione
Si possono fare segnalazioni su ogni altro tipo di disponibilità, dall'ospitalità ai servizi e agli aiuti materiali, tramite i recapiti attivati dall'Assessorato al Benessere e alla Giustizia sociale
scrivi un commento 28

L’Assessorato all’Attività amministrativa e l’Area Risorse Economiche informano che, così come richiesto da numerosi cittadini, il Comune di Ruvo di Puglia ha attivato un conto corrente dedicato per raccogliere donazioni destinate all’accoglienza dei profughi ucraini in fuga dalla guerra e in arrivo in città. L’Iban è il seguente: IT 80 A 05262 41650 CC1081335701; l’intestazione è "Comune di Ruvo di Puglia donazioni Pro Ucraina". Chiunque voglia segnalare ogni altro tipo di disponibilità, dall’ospitalità ai servizi agli aiuti materiali, può farlo attraverso i recapiti attivati dall’Assessorato al Benessere e alla Giustizia sociale presso l’Ufficio dei Servizi Sociali, via email all’indirizzo servizi.socio.culturali@comune.ruvodipuglia.ba.it, o per telefono 080 9507417.

lunedì 4 Aprile 2022

(modifica il 17 Maggio 2022, 16:04)

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Sara
Sara
4 mesi fa

Iniziative emozionali che servono solo a convincere i cittadini che bisogna lottare contro il nemico russo inviando anche armi. In realtà lo Stato italiano da' 33 euro al giorno per ogni profugo ucraino quindi non si capisce l'utilità di questa colletta.