Cronaca

Ripresa in sicurezza delle processioni, tutte le indicazioni della Diocesi

La Redazione
​Sono in vigore da oggi e sono state illustrate, questa mattina, nell'Aula Magna del Seminario vescovile dal vescovo Domenico Cornacchia e da don Gennaro Bufi, direttore dell'Ufficio diocesano per le Confraternite
scrivi un commento 46

Questa mattina, nell’Aula magna del Seminario Vescovile, si è svolta la conferenza stampa per fornire le indicazioni per la ripresa delle celebrazioni e delle processioni, in modo particolare quelle della Settimana Santa. Il vescovo S.E. Mons. Domenico Cornacchia ha ricordato quanto stabilito dalla Conferenza episcopale pugliese lo scorso 16 marzo, quando tutti i Vescovi si sono pronunciati favorevolmente per la ripresa delle tradizioni popolari. Durante la conferenza è intervenuto don Gennaro Bufi, direttore dell’Ufficio diocesano per le Confraternite, il quale ha ricordato che la processione conserva «il suo carattere di manifestazione di fede solo se ancorata alla sua natura teologica, liturgica e antropologica. Le processioni rappresentano, soprattutto in questo tempo, un segnale di speranza, un cammino per dire no alle ingiustizie, alle guerre e al male che deturpa l’umanità».

Pertanto, la pratica delle processioni, sia pasquali che patronali, parrocchiali e confraternali, sarà ripresa osservando le seguenti indicazioni: uso del green pass base per i portatori di simulacri; uso della mascherina ffp2 per i ministri, i membri delle Confraternite e Associazioni che partecipano alle processioni; uso delle mascherine per tutti gli altri fedeli che partecipano alle processioni o vi assistono sostando lungo le strade, sui sagrati delle Chiese, nelle piazze; tampone rapido per quei portatori destinati ad essere numerosi e a stare troppo vicini sottoalcuni simulacri, data la loro imponenza; valutare, in accordo con le autorità cittadine, il percorso delle processioni in modo da evitare strade e spazi ristretti; organizzare un adeguato servizio d’ordine attento a garantire durante lo svolgimento delle processioni la distanza necessaria per evitare pericoli di contagio; qui gli ulteriori dettagli.

venerdì 1 Aprile 2022

(modifica il 17 Maggio 2022, 16:04)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti