Mondo Imprese

Criptovalute e investimenti: sempre più gettonate le app per operare sul mercato

La Redazione
Negli ultimi mesi abbiamo assistito ad una crescita degli investimenti online: le criptovalute hanno giocato un ruolo importante in questo avvicinamento degli italiani alle piattaforme di negoziazione
scrivi un commento 27

Negli ultimi trentasei mesi abbiamo assistito ad un incredibile crescita degli investimenti online: sicuramente le criptovalute hanno giocato un ruolo importante in questo avvicinamento degli italiani alle piattaforme di negoziazione, visto che si tratta di una classe di asset particolarmente attraente e di grande potenzialità. Ma anche il miglioramento delle piattaforme stesse ha giocato un ruolo determinante.
Oggi i broker mettono a disposizione dei loro iscritti degli strumenti completi, solidi, veloci ed intuitivi, anche nella loro versione mobile. Fino a non molto tempo fa fare trading tramite il proprio smartphone era abbastanza complicato e limitante, mentre le moderne applicazioni non hanno nulla da invidiare alle versioni desktop delle piattaforme. All’aumento degli account si è quindi affiancato l’aumento degli utenti che operano sul mercato criptovalutario tramite le migliori app.

La diffusione delle applicazioni per gli investimenti online sulle criptovalute

La crescita degli scorsi mesi ha mostrato ancora una volta l’enorme potenziale delle criptovalute. Anche se si tratta di un mercato molto volatile, il settore delle monete digitali offre tante opportunità molto interessanti, sia per chi vuole investire in ottica di lungo periodo che per chi vuole fare operazioni di trading a breve o brevissimo termine. Chiaramente per riuscire ad ottenere dei risultati positivi è necessario essere preparati ed utilizzare gli strumenti giusti.
Come detto, l’utilizzo dello smartphone per gestire le proprie operazioni finanziarie è sempre più diffuso. Navigando tra gli store digitali è possibile trovarne tantissime, ma non tutte hanno degli standard qualitativi all’altezza e soprattutto non tutte offrono le stesse garanzie in termini di sicurezza e di affidabilità.
Per questo motivo, in fase di scelta può essere utile consultare gli approfondimenti messi a disposizione da siti specializzati come Migliori-investimenti.com, che in una guida dettagliata e costantemente aggiornata segnala esclusivamente le migliori app per investire in criptovalute, delle quali analizza le caratteristiche, i servizi offerti e i principali vantaggi.

Come scegliere l’intermediario e la sua applicazione

Per prima cosa bisogna quindi accertarsi che il broker che fornisce l’applicazione sia regolamentato, ovvero dotato della licenza rilasciata da un’autorità di controllo europea (la maggior parte dei broker regolamentati è sottoposta alla vigilanza della CySEC) e dell’autorizzazione da parte della Consob.
Fortunatamente in Italia operano tanti intermediari affidabili che forniscono ottime app per investire in criptovalute: per scegliere quella più adatta alle proprie esigenze bisogna considerare ulteriori aspetti.
Bisogna verificare quali sono i costi applicati dal broker: meglio optare per quelli che non prevedono alcun costo fisso o commissione per l’apertura e la chiusura delle operazioni. È importante anche accertarsi dell’entità del deposito minimo: al giorno d’oggi questa soglia si è abbassata notevolmente, dando praticamente a chiunque la possibilità di entrare sui mercati. Il broker inoltre dovrebbe fornire un buon servizio di assistenza e mettere a disposizione un insieme di strumenti indispensabili quali il conto demo e la sezione didattica.

Le migliori app per operare sul mercato criptovalutario

Come detto in precedenza, si può investire in criptovalute sia in ottica di lungo periodo tramite l’acquisto diretto della moneta digitale che in ottica di breve periodo tramite la negoziazione di strumenti finanziari derivati come i CFD.
A seconda della strategia che si intende adottare sarà necessario scaricare la giusta app: quella degli exchange per l’acquisto diretto e quella dei broker per il trading online con i contratti per differenza.
Le migliori app per comprare criptovalute dagli exchange sono quelle rilasciate da Kraken, Coinbase e Bitpanda; a parte quest’ultimo, gli altri exchange non sono dotati di una regolamentazione europea (anche se le cose potrebbero cambiare in un prossimo futuro).
Per quanto riguarda i broker, invece, le migliori app sono quelle di XTB, Capex.com, Plus 500, Trade.com e IQ Option. In più c’è eToro, che permette sia di acquistare criptovalute che di negoziare i CFD che le hanno come sottostante.

lunedì 28 Marzo 2022

(modifica il 17 Maggio 2022, 16:06)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti