Cronaca

“Scuole sicure”, attivo il progetto per la prevenzione e il contrasto allo spaccio di stupefacenti

La Redazione
Il progetto consente di intensificare, da qui alla fine dell'anno scolastico, dell'attività di vigilanza da parte di agenti delle Forze dell'ordine, in particolare all'esterno del Liceo Scientifico Tedone
scrivi un commento 17

Hanno preso il via nelle scorse settimane le attività di “Scuole sicure”, il progetto per la prevenzione e il contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti nei pressi negli istituti scolastici ideato e gestito dal Comando di Polizia Locale di Ruvo di Puglia. Il progetto consente di intensificare, da qui alla fine dell’anno scolastico, dell'attività di vigilanza da parte di agenti delle Forze dell'Ordine in particolare all’esterno del Liceo Scientifico "O. Tedone".

“Scuole sicure” si avvale di un finanziamento di 16.600 euro proveniente dal Fondo per la Sicurezza Urbana del Ministero dell’Interno e prevede anche l'installazione di un impianto di vigilanza con telecamere e incontri informativi da svolgersi in aula con la partecipazione di esperti e professionisti specializzati in dipendenze da stupefacenti.

«Prosegue – ha detto l'assessora Luciana Di Bisceglie – il nostro impegno per migliorare le attività di controllo del territorio. Questo progetto, che si aggiunge al potenziamento della videosorveglianza e all'arrivo prossimo di sei nuovi agenti di Polizia municipale, ha per obiettivo il contrasto alla diffusione di stupefacenti particolarmente tra giovani e adolescenti e la prevenzione di condotte problematiche. In questi giorni, peraltro, sono stati ulteriormente potenziati i controlli in particolare in alcune zone del nostro centro storico. Il Comandante della Polizia Locale Berardi e il Comandante della locale stazione dei Carabinieri Cimadomo, che ringrazio, continuano come sempre a raccogliere e verificare le segnalazioni provenienti dai cittadini».

mercoledì 23 Marzo 2022

(modifica il 17 Maggio 2022, 16:08)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti