Cronaca

Ucraina, il sostegno dell’Unpli Puglia. Lauciello: «La nostra voce sempre a favore della pace»

La Redazione
​«Saremo in tutte le manifestazioni pubbliche, in tutte le città della Terra di Puglia, Terra di incontri, scambi e dialogo, per ribadire la nostra netta, pressante, innata volontà di pace»
scrivi un commento 30

«Trovarsi nel terzo millennio a parlare ancora di guerre, ad assistere a immagini strazianti che vengono da non lontano da noi, a sentire sirene di guerra, vedere case, strade, scuole, vite distrutte da atroci, folli, cruenti bombardamenti è qualcosa di anacronistico e inaccettabile». Così Rocco Lauciello, presidente Unpli Puglia sulla guerra che sta devastando l'Ucraina. 

«Nel nostro piccolo abbiamo sempre operato, nelle diverse comunità di Puglia, per il bene dei territori, per l'incontro tra culture, per la pace. I volontari, i soci, i membri dei direttivi, i presidenti, i dirigenti delle Pro Loco sono a tutti gli effetti operatori di pace. Una pace che abbiamo colpevolmente dato per quasi scontata e che oggi viene, ancora una volta, minata da brame di potere e di controllo dei territori. La voce dell'Unpli Puglia si alza oggi e si alzerà sempre a favore della pace e contro ogni singola deprecabile forma di violenza, di atrocità, di guerra. Siamo vicini tutti al popolo ucraino, alle nostre amiche e ai nostri amici ucraini vicini e lontani che oggi vedono crollare i tasselli di democrazia e pace pazientemente e delicatamente costruiti in secoli di storia. Ma a loro diciamo che non sono soli, che il bene la spunterà e trionferà. La grave questione è il percorso doloroso per arrivare al trionfo dello stop alla guerra. Saremo in tutte le manifestazioni pubbliche, in tutte le città della Terra di Puglia, Terra di incontri, scambi e dialogo, per ribadire la nostra netta, pressante, innata volontà di pace».

martedì 1 Marzo 2022

(modifica il 17 Maggio 2022, 16:14)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti