Cronaca

Piscina comunale, riapertura ipotizzata entro la fine di marzo

La Redazione
Il periodo della possibile riapertura della piscina comunale, chiusa dallo scorso 7 febbraio, è stato comunicato dall'Ufficio tecnico comunale alla Direzione della società che gestisce la struttura
scrivi un commento 33

In una nota, la Direzione della società Adriatika Nuoto che gestisce la piscina comunale di Ruvo di Puglia, comunica che: «Con riferimento alla sospensione temporanea dei servizi (dallo scorso 7 febbraio, ndr) si comunica alla gentile clientela che gli impianti al servizio della piscina (caldaia ed elettropompe) sono purtroppo risultati irrimediabilmente danneggiati e non riparabili e vanno pertanto completamente sostituiti con nuovi apparecchi. L’Amministrazione omunale ci ha comunicato via pec il 25 febbraio di avere già avviato l’iter tecnico-amministrativo per il ripristino della funzionalità della struttura. Purtroppo, fino a conclusione dell’intervento sarà necessario sospendere le attività. Senza questi impianti funzionanti infatti, non è possibile usufruire della piscina in alcun modo. Inoltre l’esecuzione dell’intervento in sicurezza richiede il fermo totale della struttura. Al fine di poterne dare notizia all’utenza, abbiamo chiesto all’Amministrazione una stima di massima dei tempi necessari per la conclusione dell’intervento. Ragioni legate alla fornitura della componentistica tecnica e meccanica rendono molto difficile l’individuazione di una data precisa e tuttavia, tra consegna delle componenti, installazione e collaudo dei nuovi impianti, l’Ufficio tecnico del Comune ipotizza la possibile riapertura della struttura entro la fine del mese di Marzo 2022».

 

martedì 1 Marzo 2022

(modifica il 17 Maggio 2022, 16:14)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti