Attualità

Guerra Ucraina, l’associazione “La Fenice” organizza raccolta di medicinali e cibo

La Redazione
A favore dell'Associazione ​italo-ucraina di Puglia e Basilicata. Raccolta in via don Pietro Pappagallo 45, a Ruvo di Puglia, il mercoledì dalle 18 alle 20; il giovedì e venerdì dalle 10 alle 12 e dalle 18 alle 20
scrivi un commento 38

L’associazione ‘’La Fenice’’ organizza una raccolta di medicinali e di beni di prima necessità per l’associazione italo-ucraina di Puglia e Basilicata, sita in via Giulio Petroni, 21D a Bari. I beni saranno raccolti in via don Pietro Pappagallo 45, a Ruvo di Puglia, il mercoledì pomeriggio dalle 18 alle 20; il giovedì e venerdì dalle 10 alle 12 e dalle 18 alle 20. «Abbiamo creduto che le guerre fossero state relegate solo ai libri di storia – scrivono dall'associazione -, che la pace fosse una condizione scontata e che il mondo meritasse un po’ di tranquillità dopo due anni di pandemia. Il 24 febbraio le nostre convinzioni sono crollate. Abbiamo osservato scettici, abbiamo condannato e abbiamo anche pregato. Ora è il momento di agire».

Di seguito l'elenco dei medicinali e strumenti medicali da donare: bende sterili; bendaggi emostatici; Tourniquet laccio emostatico; bendaggi addominali; tubi nasofaringei di diverse dimensioni; I-Gel dispositivo sovraglottideo monouso verde; accesso intraosseo Fast;  accesso intraosseo B.I.G; bendaggio occlusivo; ago sterile da decompressione; Paracetamolo 500 mg; Tramadolum; Naloxone; saturimetro; Acido tranexamico; Cloruro di sodio 100 ml; Ondansetron 4 mg; Fentanyl; Moxifloxacina; Ertapenem; kit per cricotirotomia; Junctional tourniquet; la stecca SAM splint pieghevole; collare cervicale; cоperte termiche; Voluven 6% (preferibilmente di plastica); soluzione di Ringer (preferibilmente di plastica); sistema di gocciolamento endovenoso; ago cannulla Venflon 18 G; ago cannulla Venflon 14 G; ago cannulla Venflon 22 G; cerotto chirurgico; forbici tattiche; marcatori tumorali; cіntura per la stabilizzazione delle fratture pelviche; perossido di idrogeno; bendaggi diversi; bendaggi rigeneranti; tamponi, lacci e polvere emostatici; bende occlusive; antinfiammatori; antidolorifici; aghi per decompressione toracica; siringhe; flebo; pomate per ustioni; teli portaferiti; tubi nasotracheali; Tachipirina; Oki. Di seguito l'elenco dei beni di prima necessità: cibo a lunga conservazione; zuppe pronte, tonno in scatola; legumi in scatola; noodles istantanei (tipo Saikebon); Parmigiano e Grana sottovuoto; latte condensato; latte in polvere; frutta secca; grissini, taralli e gallette di riso; pannolini, pannoloni e assorbenti; sapone liquido e solido; salviette umidificate; ovatta, dentifricio e spazzolino da denti; cioccolato fondente; miele in monoporzioni; abbigliamento termico; abbigliamento sportivo; scarpe.

martedì 1 Marzo 2022

(modifica il 17 Maggio 2022, 16:14)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Stefano
Stefano
2 mesi fa

Se mi chiedono cibo e vestiti per gli ucraini ma poi leggo di miliardi e miliardi di euro e dollari spesi per armare il Paese mi sento un po' preso in giro da una propaganda di guerra alla quale da vero pacifista non intendo abboccare.