Cronaca

Dedicazione della chiesa di San Rocco e benedizione dei tredici cavalieri francesi

La Redazione
​Domenica 13 febbraio, alle 19, tredici figuranti in abiti rinascimentali partiranno da Arco Melodia per dirigersi verso la chiesa di San Rocco dove saranno benedetti e, alle 19.30, si celebrerà la Messa
scrivi un commento 548

Domenica 13 febbraio, alle 19.30, nella chiesetta di San Rocco sarà officiata la tradizionale Solenne Celebrazione Eucaristica per il 519esimo anniversario della Dedicazione del tempio al Santo di Montpellier, come ringraziamento per aver liberato Ruvo di Puglia dalla peste nel 1502, così come narra una leggenda.

La chiesetta, eretta accanto al Castello, fu consegnata alla città il 13 febbraio 1503. Proprio quel giorno tredici cavalieri francesi, condotti dal capitano Jean La Motte e di guarnigione al Castello accolsero la benedizione impartita dal vescovo della città, Francesco Spaluzzi, prima di partire alla volta di Barletta per combattere la Disfida contro altrettanti cavalieri italiani, guidati da Ettore Fieramosca. Il momento della benedizione sarà rievocato da tredici figuranti che, nelle vesti rinascimentali dei Cavalieri francesi, alle 19 muoveranno da Arco Melodia, in piazza Matteotti, verso la chiesa di San Rocco, accompagnati dal suono dei tamburi. La Confraternita Opera Pia San Rocco ricorda che, secondo le disposizioni della Cei in materia antiCovid, sarà obbligatorio indossare mascherine Ffp2 e occupare i posti assegnati, mantenendo il distanziamento fisico. La Messa sarà trasmessa in diretta streaming sulla pagina Facebook della Confraternita.

 

sabato 12 Febbraio 2022

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti