Cronaca

Festeggiamenti solenni in onore di San Biagio: al via la Novena

La Redazione
Da oggi, in Cattedrale. Comitato Feste patronali: «A causa del protrarsi dell'emergenza sanitaria da Covid, per il secondo anno consecutivo il tradizionale programma dei festeggiamenti sarà ridimensionato»
scrivi un commento 367

Giovedì 3 febbraio la Chiesa ricorda San Biagio, patrono di Ruvo di Puglia e compatrono della Diocesi di Molfetta-Ruvo-Giovinazzo-Terlizzi, venerato nella Cattedrale.

«A causa del protrarsi dell'emergenza sanitaria da Covid – annunciano dal Comitato Feste patronali di Ruvo di Puglia -, per il secondo anno consecutivo il tradizionale programma dei festeggiamenti è ridimensionato per cui è stato curato, con l'Assistente ecclesiastico, solo l'aspetto religioso». Da oggi, 25 gennaio, ha inizio la Novena a San Biagio: alle 18 recita del Santo Rosario, Santa Messa e Novena. Martedì 1° febbraio, alle 19.45, in Cattedrale concerto in onore del  Santo a cura del Quartetto e Quintetto di fiati dell'associazione musicale "B. Giandonato", diretti dal Maestro Rocco Di Rella. Al termine, sarà eseguito l'Inno a San Biagio. Mercoledì 2 febbraio, "Presentazione di Gesù al Tempio": alle 18 Vespri Solenni e Santa Messa. Giovedì 3 febbraio, Solenni festeggiamenti in onore di San Biagio: Sante Messe alle ore 6-7-8-9-10-11-12 e 16. Alle 9 e alle 19.45, esibizione itinerante della Bassa Banda "Small Stretch Band"; alle 18.30, Solenne Messa Pontificale, celebrata dal vescovo Domenico Cornacchia; alle 20, lancio pallone aerostatico devozionale; alle 20.30, spettacolo pirotecnico in contrada La Zeta. L'ingresso e lo stazionamento in chiesa saranno soggetti alla rigorosa osservanza della normativa antiCovid.

martedì 25 Gennaio 2022

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti