Cronaca

Gli auguri e il bilancio di solidarietà dell’Emporio “Legàmi”: «Grazie a tutti»

La Redazione
«Il servizio è stato svolto sempre con discrezione e responsabilità, in collaborazione con il coordinamento Caritas e con i servizi sociali del Comune. Auguriamo un Felice Natale e un Sereno Anno nuovo»
scrivi un commento 219

L'Emporio solidale "Legàmi" fa un bilancio della propria attività nel 2021 e ringrazia tutti coloro che lo hanno supportato. 

«In questo anno 2021 – si legge in una nota -, l'Emporio Solidale Legàmi ha continuato l'ordinaria attività a sostegno di tante persone che hanno dovuto fare i conti con la perdita del lavoro e di tutte le certezze per sé stessi e per le proprie famiglie. Il servizio di ascolto e sostegno è stato svolto sempre con discrezione e responsabilità, in collaborazione con il coordinamento Caritas e con i servizi sociali del Comune. Sono state messe in campo tutte le azioni necessarie a garantire un accompagnamento utile a sostenere queste persone – mamme separate con bambini piccoli; famiglie con figli e con presenza di disabilità; anziani soli – verso i canali più appropriati per rispondere in modo adeguato alle singole richieste di aiuto. Abbiamo portato il conforto nelle abitazioni di chi ha fatto esperienza del virus e, allo stesso tempo, la comunità cittadina si è fatta prossima verso queste persone più sfortunate.

Il progetto "Adotta uno scaffale", lanciato nel pieno lockdown del 2020, non solo ha generato una solidarietà senza precedenti, invitando persone; famiglie; gruppi e associazioni di volontariato, culturali, sportive; scuole e aziende a donare cibo e prodotti essenziali ma soprattutto ha ridotto la cattiva abitudine delle "delega", offrendo l'opportunità a chiunque di essere testimone di fraternità. Ringraziamo gli Istituti Scolastici della città per aver promosso al proprio interno diverse raccolte alimentari e sensibilizzato tutti gli studenti alla cultura del dono, in particolare il Liceo Scientifico "Orazio Tedone", il II Circolo Didattico San Giovanni Bosco, il I Circolo Didattico "Giovanni Bovio", la Scuola di Titty, la Scuola dell'Infanzia "Pio XII", la Scuola dell'Infanzia "San Gerardo Maiella". Tutto ciò ha reso più forte le maglie della rete che abbiamo creato e che continueremo a estendere verso tutti coloro che vorranno essere pronti a mettersi in gioco. Francesco, Nina, Nicola, Nico, Flora, Anna, Aldo, Cinzia, Carmine, Raffaella, Nicola, don Giacomo, Vito, Cosimo augurano a tutti un Felice Natale e un Sereno Anno nuovo. Grazie per questo anno di servizio, grazie per la vostra generosità».

giovedì 23 Dicembre 2021

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti