Basket

La Tecnoswitch Ruvo chiude il 2021 in sfida con la Virtus Kleb Ragusa

Giuseppe Tedone
I ragazzi di coach Francesco Ponticiello dopo, il ko a Sant'Antimo, proveranno a ritornare subito al successo. La squadra siciliana ha due punti in più rispetto ai ruvesi
scrivi un commento 135

La tredicesima giornata del campionato di serie B di basket inizierà sabato 18 dicembre per la Tecnoswitch Ruvo che, al PalaColombo, alle 21, sfiderà la Virtus Kleb Ragusa. I ruvesi affronteranno la terza squadra siciliana del proprio girone, sperando di ritornare subito al successo dopo la sconfitta subita nell’ultimo turno in trasferta contro Sant’Antimo. Si tratterà della gara da ex per l’ala Mattia Mastroianni. Conosciamo meglio i prossimi avversari della squadra ruvese. La squadra bianco-blu della presidente Sabrina Sabbatini ha riconfermato come guida tecnica il coach Antonio Bocchino, dopo aver raggiunto l’obiettivo nella passata stagione. Quest’anno la squadra allestita sta disputando un ottimo campionato, visto che in classifica ha 16 punti, due lunghezze in più rispetto alla Tecnoswitch Ruvo. Il roster è il seguente: i due centro Paolo Rotondo (classe 1989) con una grande esperienza in serie B e Lucio Salafia (classe 1994); la guardia Andrea Sorrentino (classe 1990) e le guardie/ali Fabio Stefanini (classe 1993); Andrea Picarelli (classe 1996) e Mattia Da Campo (classe 1997); l’ala Giorgio Canzonieri (classe 1995); il play Roberto Chessari (classe 2000); le guardie Andrew Simon Ugochukwu (classe 2002); Tommaso Incremona (classe 2004) e Giovanni Guccione.

venerdì 17 Dicembre 2021

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti