Cronaca

Torna ad ardere la “fanole” di Santa Lucia

Veronique Fracchiolla
Veronique Fracchiolla
close
La "fanole" di Santa Lucia a Ruvo di Puglia
I ruvesi si sono stretti in un abbraccio virtuale, intorno alla pira allestita da Vincenzo Caldarola, vicepresidente del Comitato Feste Patronali di Ruvo di Puglia
scrivi un commento 961

Dopo un anno di assenza – si stava attraversando la fase più acuta della pandemia Covid – è tornata ad ardere, in piazza Matteotti, la fanole, il tradizionale falò di Santa Lucia. I ruvesi si sono stretti in un abbraccio virtuale, intorno alla pira allestita da Vincenzo Caldarola, vicepresidente del Comitato Feste Patronali di Ruvo di Puglia. Non si è svolta la tradizionale processione che parte dalla chiesa di Santa Lucia, in via Oberdan, dove la Santa è venerata: tuttavia, intorno alla settecentesca statua sul sagrato, si sono raccolti i fedeli nella recita del Rosario. A coronare la sobria festa, luminarie, il lancio di un pallone aerostatico devozionale e fuochi d'artificio.

lunedì 13 Dicembre 2021

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti