Cronaca

Imbrattato da no-vax cospirazionisti il totem dell’hub vaccinale. Chieco: «Scritte deliranti»

La Redazione
​Il totem, su cui sono stati scritti slogan contro la campagna vaccinale, è stato rimosso. Il Sindaco: «I dati confermano quotidianamente che il vaccino contiene molto il rischio di contagio e moltissimo il rischio di ricoveri»
scrivi un commento 502

Sarà stata opera di no-vax antiCovid l'imbrattamento del totem dell'hub vaccinale in via Volta: "W"-Vax Uccide, "W" – Governo nazista gli slogan scritti sui pannelli, frutto delle teorie cospirazioniste di coloro che considerano il green pass e, quindi, la vaccinazione antiCovid, espressione di una dittatura sanitaria di stampo nazista. La "W" inscritta in un cerchio rosso, infatti, è il simbolo in cui costoro si  identificano e con cui firmano i vandalici atti di "protesta".

Il totem è stato rimosso, come ha dichiarato il sindaco Pasquale Chieco che, alle parole di condanna, ha aggiunto: «Al di là di qualsiasi convinzione o pregiudizio circa la campagna vaccinale anti covid-19, i dati confermano quotidianamente che il vaccino contiene molto il rischio di contagio e moltissimo il rischio di ricoveri. Anche i dati ufficiali della nostra città lo confermano. Tutto questo conferma e rafforza la convinzione che vaccinarsi non significhi soltanto prendersi cura di se stessi, ma anche avere a cuore la salute di chi ci sta accanto e, in particolare, dei più fragili che pur volendo non posso vaccinarsi».

mercoledì 8 Dicembre 2021

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Ciccio Kim
Ciccio Kim
6 mesi fa

Il vaccino uccide? E allora tenetevi il virus. Quello sì, che fa bene.