Calcio

Questa volta il derby è ruvese, sconfitto per 3-0 il Futsal Terlizzi

Giuseppe Tedone
Nella prima partita del secondo turno di Coppa Puglia, i ragazzi nero-celesti in casa hanno battuto la compagine terlizzese, con un netto 3-0, grazie ai gol di Fabio Di Bisceglie, Pellegrini e Bernardo
scrivi un commento 290

Ieri sera era in programma la prima gara di calcio a 5 delle squadre di serie C2, nel secondo turno di Coppa Puglia. In questo mini triangolare presenti il Futsal Terlizzi, il Nettuno e l’asd Byre Ruvo che vuole proseguire in quest’avventura, togliendosi magari delle soddisfazioni contro squadre favorite per il passaggio del turno.

I ragazzi di mister Michele Lobascio vogliono momentaneamente mettere da parte i risultati negativi che stanno ottenendo in campionato, provando a dare del filo da torcere ai cugini terlizzesi, che sulla carta sono i favoriti di questo triangolare.

Dopo essersi sfidati in campionato, le due squadre, di cui le due cittadine distano solamente 5 km, hanno dato vita a un derby, dove non sono mancati i colpi di scena. Alla fine ad aver la meglio sono i padroni di casa della Byre Ruvo, che con un netto 3-0 battono Terlizzi, aggiudicandosi 3 punti fondamentali per la classifica.

Sin dai primi minuti, entrambe le squadre partono molto forte, visto che la squadra ospite prova a rendersi pericolosa con Nicolò Cirillo e Francesco Corcelli, senza impensierire il portiere ruvese Domenico Schiavone.

Passati questi pericoli, come accade spesso, a passare in vantaggio è proprio la Byre Ruvo con il capitano Fabio Di Bisceglie, bravo nello sfruttare una disattenzione dell’estremo ospite terlizzese. Nemmeno il tempo di festeggiare che sul cronometro passano solamente due minuti, e i ruvesi trovano il raddoppio grazie ad Alberto Campanale che è bravo nel rubar la palla nella propria metà campo, e si invola verso la porta avversaria, fornendo l’assist a Raffaele Pellegrini che non sbaglia.

Prima della fine del primo tempo, il Futsal Terlizzi ha un’occasione con Francesco De Scisciolo, sfortunato perché il palo gli nega la gioia del gol. Cosi le due squadre vanno all’intervallo sul parziale di 2-0.

Nel secondo tempo la squadra, allenata dal mister Nicolò Allegretta, non ci sta e vuole subito una reazione dei suoi ragazzi che devono fare i conti ancora con la sfortuna, perché ancora De Scisciolo su punizione e poi Cesare Pedone colpiscono per ben due volte la traversa, a dimostrazione che quando non è serata, lo si nota da questi piccoli particolari.

Nonostante la Byre Ruvo abbia subito questi due pericolosi, riesce a controllare l’inerzia della gara dalla propria parte e nel finale ha una grande opportunità nell’aumentare il proprio bottino. Il direttore di gara fischia un fallo di mano in area terlizzese e sul dischetto si presenta lo specialista Dario Bernardo, che non sbaglia portando a 3 le marcature ruvesi.

A questo punto mister Allegretta non ha più nulla da perdere e si gioca la carta del portiere di movimento, senza scaturire alcun effetto. Termina così il match con una grandissima prestazione di squadra da parte della squadra ruvese, riscattandosi, e portando a casa l’intera posta in palio.

Adesso nel prossimo turno di Coppa Puglia, la Byre Ruvo osserverà il turno di riposo e sarà spettatrice della sfida tra il Futsal Terlizzi, che si giocherà le sue ultime chance, e il Nettuno.

mercoledì 27 Novembre 2019

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti