Calcio

Ennesima sconfitta per l’asd Byre Ruvo in trasferta contro la Vigor Barletta

Giuseppe Tedone
Michele Lobascio:«È un periodo dove ci sta girando tutto male. Purtroppo stiamo pagando la mancanza di esperienza e la giusta attenzione nei momenti decisivi delle partite. Dobbiamo crescere»
scrivi un commento 156

Nel posticipo dell’ottava giornata del campionato di serie C2, al PalaBorgia di Barletta si sfidano i padroni di casa della Vigor Barletta contro l’asd Byre Ruvo, entrambe appaiate in classifica a quota 6 punti prima di questa gara.

Al termine dei 2 tempi, vincono i ragazzi di casa allenati da mister Felice Masulli, che con questo successo supera in classifica i ruvesi, lasciandoli al penultimo posto in compagnia del Nettuno.

L’avversario più pericoloso e dar tenere d’occhio è il capocannoniere barlettano Luigi Digiacomantonio, autore di 9 gol, bottino arricchito con la decima realizzazione segnata nella gara odierna.

Le altre due reti della Vigor Barletta portano la firma del laterale Stefano Verderosa, classe 1994 e autore di una doppietta personale. La sconfitta è risultata amara, perché la Byre Ruvo riesce a trovare il gol della bandiera con il solito Bartolo Sette, che, con questa rete, diventa il miglior marcatore stagionale della propria squadra.

«Le prima cosa che mi viene in mente, – dichiara a fine gara Michele Lobascio – è che per noi si tratta di un periodo dove ci sta girando tutto male. Purtroppo stiamo pagando la mancanza di esperienza e la giusta attenzione nei momenti decisivi delle partite.

Situazione da considerare in virtù della giovane età di molti ragazzi e per molti di loro è la prima esperienza con il mondo del futsal. Ci sono anche le note positive, per quanto riguarda la Coppa Puglia, dove abbiamo superato il primo turno: possiamo dire di aver raggiunto un piccolo traguardo.

Anche se non stiamo attraversando un buon momento, martedì affronteremo il secondo turno di Coppa e il Futsal Terlizzi. Sappiamo che Terlizzi è una squadra allestita per lottare ai vertici del campionato. Chissà, magari i ragazzi cercheranno di fare uno scherzetto alla formazione favorita nel mini girone per il passaggio del turno e, perchè no, sognare le fasi finali di Coppa a Polignano, dove arriveranno le migliori squadre della Puglia della nostra categoria.

D’altronde sognare non costa nulla».

La gara termina con il punteggio finale di 3-1. Nella prossima giornata, sabato 30 novembre, la Byre Ruvo affronterà in casa propria l’Emmebi Futsal Giovinazzo, quarta forza del campionato.

lunedì 25 Novembre 2019

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti