Calcio

L’asd Byre Ruvo non sbaglia l’esordio in coppa, battuta per 5-4 l’Eraclio Barletta

Giuseppe Tedone
Subito riscatto da parte dei ragazzi di mister Michele Lobascio che nella prima gara battono tra le mura amiche la compagine barlettana. Il prossimo impegno sarà il 12 novembre, contro la Nox Molfetta
scrivi un commento 81

Continua la lunga stagione dell’asd Byre Ruvo, che oltre ad essere impegnata nel campionato di serie C2, mercoledì sera ha fatto il suo esordio nella seconda competizione stagionale, la Coppa Puglia, riservata a tutte le squadre di categoria.

L’avversaria era l’Eraclio calcio a 5, già affrontata in campionato e anche questa volta ad aver la meglio sono proprio i ruvesi, che tra le mura amiche battono la squadra barlettana con il punteggio finale di 5-4. Per la squadra ospite era la seconda gara di questo triangolare del girone H dove è presente anche la Nox Molfetta, prossima avversaria dei ruvesi.

Nonostante parta forte l’Eraclio provando a rendersi pericolosa con Alberto Dicandia e Vincenzo Guerra, sono i padroni di casa a sbloccare il risultato con il capitano Davide Campanale. I celesti-nero hanno un’altra occasione per rendersi pericolosi con Fabio Di Bisceglie, trovando pronto il portiere ospite Savino Lanotte. Come spesso accade nel calcio, nonostante Ruvo abbia il controllo del match, arriva la rete del pareggio segnata da Marco Barbaro. Ma prima dell’intervallo, i ragazzi di mister Michele Lobascio tornano in vantaggio, grazie al gol messo a segno da Bartolo Sette.

La ripresa si apre con un gol ruvese realizzato ancora da Campanale, che porta i suoi sul punteggio di 3-1. La gara è ricca di colpi di scena, infatti la squadra bianco-rossa ottiene un calcio di punizione da dove arriverà il gol di Guerra che accorcia le distanze per i suoi. Ruvo sembra un po’ soffrire la reazione barlettana, che improvvisamente ribalta il parziale grazie a una doppietta firmata da Vincenzo Di Palma, che manda in tilt i ruvesi.

Ma per fortuna dei padroni di casa, accade un episodio che cambierà le sorti della gara. Il pivot barlettano Guerra viene espulso per doppia ammonizione, lasciando in inferiorità la propria squadra e la Byre è brava ad approfittarne dell’uomo in più, trovando il gol del 4-4 con Dario Bernardo. A questo punto il mister ospite Ignazio Delvecchio si gioca il tutto per tutto, mettendo in campo il portiere di movimento, visto che alla propria squadra servono necessariamente i 3 punti, considerato il pareggio nella gara ottenuto contro Molfetta. Questa mossa non si rileverà vincente, perchè vista la porta barlettana vuota, il capitano Campanale recupera palla e da metà campo riesce a trovare il gol vittoria.

Termina così il match, con la Byre Ruvo che porta a casa i 3 punti e con l’Eraclio ferma a 1 punto. Il prossimo impegno sarà martedì 12 novembre quando si giocheranno il passaggio del turno Molfetta e Ruvo, ma prima di questa gara, domani, sabato 2 novembre ritorna il campionato e la Byre sarà impegnata nell’altro turno casalingo in cui affronterà il Poggiorsini calcio.

Tabellino

Asd Byre Ruvo – Eraclio calcio a 55 -4

3 gol Campanale, Sette e Bernardo(R); Barbaro, Guerra e 2 gol Di Palma(B)

venerdì 1 Novembre 2019

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti