Attualità

Marathon bosco Difesa grande, il racconto della quarta edizione

La Redazione
Nella Mediofondo di 35 chilometri, seconda posizione per il ruvese Giacomo Scardigno della Velosprint Bitonto, preceduto di un soffio in uno sprint al cardiopalma da Simone Macri della Mtb Casarano
scrivi un commento 214

Archiviata con successo la 4° Marathon bosco Difesa grande, che ha aperto in grande stile la stagione 2017 dell’Iron bike.

Il bosco e la nuova logistica di masseria Vado Carrara hanno accolto domenica scorsa i circa 500amanti del ciclismo fuoristrada (compresi 70 allievi ed esordienti)  che si sono dati battaglia su percorsi totalmente rinnovati, ma aventi sempre come cornice principale la riserva gravinese. Una magnifica giornata di sport, vissuta nel più vasto complesso boschivo della provincia di Bari, all'insegna del divertentismo su ruote grasse e tacchettate.

La tappa organizzata dagli esperti di Team Amicinbici Losacco Bike ha garantito uno spettacolo unico, superando le aspettative della vigilia: percorso rapido, estremamente nervoso, a tratti tecnico, con qualche sorpresa dietro l’angolo come il suggestivo guado del ruscello e lunghe salite dal fondo insidioso a causa della presenza di sabbia.

Nuova base di partenza (masseria Vado Carrara appunto) ma emozioni inalterate, se non ancor più intense – spiegano gli organizzatori dell'evento -. 47 chilometri per la Gran Fondo, per la prima volta in giro unico e con tratti in precedenza inesplorati e 35 chilometri per la Mediofondo, più breve ma non per questo meno intensa.

I vincitori

Nella Marathon di 47 chilometri, la lotta per le prime posizioni è stata da subito molto vivace con la firma del duo Scott Racing Team Girolamo Ceci (primo tra gli Under 23 e nato ciclisticamente nell’asd Amicinbici) e Paolo Colonna (primo tra gli Elite) che hanno tagliato il traguardo in quest’ordine distanziando Andrea Delli Noci (Cyclon-Store primo tra gli M3).

Grandi sorprese sono giunte anche dalla Mediofondo di 35 chilometri: lo Juniores Simone Macri (MTB Casarano) ha preceduto di un soffio in uno sprint al cardiopalma il ruvese Giacomo Scardigno (Velosprint Bitonto), terzo uno degli organizzatori dell'evento, Giuseppe Losacco (Team Amicinbici Losacco Bike), che nonostante le fatiche eccellenti, come il lavoro impeccabile di tutto il suo team, è sceso in pista per controllare l’andamento della gara con i suoi occhi.

Nella cross country, novità 2017 tutta dedicata agli esordienti e agli allievi (ragazzi dai 13 ai 16 anni), da segnalare l'ottima performance dei ragazzi della Scuola Ciclismo Losacco Bike (Nico Visci, Flavio Fiore, Nicolangelo Mastrodonato, Antonello Spinelli, Paolo Losacco, Christian Topputo, Michelangelo Moliterni, Pasquale Lovaglio, Giuseppe Capozzo e Michele Versetto). Ad avere la meglio però sono stati Simone Tarantini (Salis Bike primo tra gli Allievi) ed Ettore Loconsolo (Ludobike primo tra gli Esordienti).

Degna di nota l’accoglienza in grande stile della nuova location di partenza e arrivo. L'evento è stato patrocinato dall’Amministrazione comunale, a cui tutti gli organizzatori hanno rivolto il loro ringraziamento.

I ringraziamenti degli organizzatori

Un ringraziamento all’Amministrazione comunale per il patrocinio ( alle premiazioni erano presenti il sindaco Alesio Valente e l’assessore Francesco Santomasi), alla Polizia municipale, alla Polizia di Stato e alle associazioni che hanno presidiato il percorso (Stikkio Bike, Festina Lente, Gravina Bikers, Dorando Pietri e Obiettivo Giovani). Un ringraziamento al dottor Stefano Silvestri e alla Cvm Cilifrese per aver garantito l’assistenza medica.

La manifestazione è stata animata da Mago Zurlino e dal Corteo Storico Conte G. di Monfort. L’asd Team Amicinbici Losacco Bike ringrazia infine tutti i soci Amicinbici e tutti gli sponsor che hanno contribuito alla buona riuscita della manifestazione e che credono nei progetti della stessa.

Clicca sui link seguenti per consultare le classifiche curate da icron.it: Granfondo | Mediofondo | Cross Country

giovedì 30 Marzo 2017

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti