Attualità

La strada va a scuola

Raffaella Anna Dell'Aere
Salvatore Berardi: «Abbiamo il privilegio di interagire in termini di supporto educativo per i futuri utenti»
scrivi un commento 731

Il codice della strada approda a scuola con le vignette di Paperino, le forme geometriche della segnaletica per giocare con divieti e obblighi, l'indiscusso fischietto, la musicalità della canzoncina sui colori del semaforo e il gettonatissimo walkie-talkie.

Giacomo Brucoli e Leonardo Di Gioia, i volti noti in divisa delle strade cittadine, diventano abili maestri nella settimana dedicata all'educazione stradale dalla scuola "Giovanni Bovio". La strada, con l'ausilio di semplici situazioni realistiche drammatizzate con i piccoli scolari, diventa protagonista della mattinata scolastica, grazie alla guida dei vigili urbani. L'attraversamento pedonale, il semaforo e il troppo dimenticato seggiolino per auto fanno da colonna portante nella lezione-azione proposta nell'ambito del progetto stradale, già consolidato nel Piano dell'offerta formativa del 1° circolo ruvese.

Il libretto di "Codicino", offerto dai vigili, diviene per i bambini un ottimo libro guida per capire l'importanza delle regole e dei comportamenti corretti in uno spazio cosi colmo di insidie e attraenti curiosità come la strada.

Salvatore Berardi, comandante della Polizia municipale, ci sottolinea l'importanza del progetto: «Abbiamo il privilegio di interagire in termini di supporto educativo per i futuri utenti della strada e, quindi, di dare un contributo positivo al miglioramento nell'utilizzo di un bene comune, quale la strada appunto».

Inoltre, Pasquale Tedone, istruttore di una nota scuola guida e sensibile a questa tematica, lancia la proposta di un percorso educativo e formativo con gruppi misti di adulti e bambini, col fine di sensibilizzare e avvicinare maggiormente l'intera comunità, in ogni fascia di età, a una condivisa conoscenza e competenza delle regole del codice della strada.

giovedì 16 Marzo 2017

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti